Giglio


Caratteristiche

Il giglio o Lilium è un genere di piante appartenente alla famiglia Liliaceae. Originario dell’Europa, dell’Asia e del Nord America. Le piante arrivano ad un’altezza compresa fra 80 cm – 2 m, le radici sono dotate di bulbo sono perenni e non si rinnovano tutti gli anni come succede solitamente nelle piante bulbose; solo i gigli di origine cinese e giapponese, alla ripresa vegetativa, formano un palco di radici avventizie sullo stelo sopra il bulbo a fior di terra, che contribuiscono alla nutrizione delle parti aeree della pianta. Le foglie generalmente sono più o meno strette con venature parallele, sono disposte attorno al fusto eretto, solitamente in ordine sparso. Il fiore è a forma di ombrello ed è di colore bianco. E’ delicatamente profumato. Il periodo della fioritura è l’estate.

Curiosità

Questo fiore è coltivato al giorno d’oggi a scopo ornamentale per abbellire i giardini o anche per essere utilizzato come fiore reciso da regalare. Il giglio è un fiore che viene anche regalato in occasione degli anniversari di matrimonio, usanza che risale fino all’antica Grecia.

Lascia un commento