Cosa seminare ad Aprile?

orto

 

Se si vuole ottenere una buona produzione scaglionata e raccogliere sempre ortaggi freschi è importante dilazionare la semina durante l’arco dell’anno; per aumentare la resa dello spazio è bene coltivare verticalmente per quanto possibile, sfruttando o creando muri e recinzioni esposti al sole per far crescere le specie rampicanti tipo fagioli, piselli, fagiolini, zucche, ecc. che necessitano di sostegni nella fase della crescita, altre invece, richiedono un sostegno in sola fase di maturazione dei frutti come i peperoni, altre ancora non necessitano di alcun sostegno come insalate, asparagi, carciofi, cavoli, ecc. In un buon terreno vi è la presenza dei lombrichi che producono humus, rendendo il terreno da orto grasso e ben aerato.

Consigli utili per la semina

La temperatura inizia ad essere piu mite, chi ha un giardino o un orto sulla terrazza di casa e vuole coltivare, può iniziare la semina proprio in questo periodo, l’ideale per l’intera penisola italiana. Dall’Anguria allo spinacio, ecco cosa si può iniziare a coltivare nel mese di aprile: Bietola da costa e da orto, Carota, Cavolo cappuccio, Cicoria, Cipolla colorata, Lattuga a cappuccio e da taglio, Prezzemolo, Ravanello, Rucola vedi come coltivare erbe aromatiche, Spinacio. In tutte le zone d’Italia, nel mese di Aprile, è possibile seminare e coltivare in vaso o in piena terra, senza l’ausilio di tunnel o serre.

Cosa raccogliere ad Aprile

In questo mese è possibile trapiantare le piante come: pomodoro, melanzana, peperone e peperoncino, basilico, sedano e piante aromatiche. potremo raccogliere solo ravanelli, rucola, cicoria da taglio, lattuga. Un’ottima occasione per dar fondo alle scorte di verdure surgelate dello scorso raccolto ancora presenti nel freezer.

Fasi Lunari

Luna crescente (dall’ 1 al 3 e dal 19 al 30 Aprile 2015): La luna crescente è considerata il momenti ideale per la semina di basilico, angurie, meloni, melanzane, peperoni, pomodori e zucchine, oltre che di carote e cetrioli. Nei giorni di luna crescente occupatevi di trapiantare lattuga, indivia, sedano, porri, fave e fagioli che avevate seminato al riparo in precedenza. Tra le erbe aromatiche potrete seminare in luna crescente salvia, timo, origano, coriandolo e erba cipollina. Se desiderate raccoglier erbe aromatiche e officinali da essiccare, dedicatevi a alloro, origano, prezzemolo, rosmarino, calendula, malva, tarassaco e timo.

Luna calante (dal 5 al 17 Aprile 2015): Quando la luna è calante, la tradizione contadina consiglia di dedicarsi alla semina o al trapianto di indivia e lattuga, oltre che di porri, sedano e scarola, cipolla, radicchio e spinaci primaverili. Nell’orto potrete occuparvi di rincalzare le patate. Se nel mese precedente vi siete dedicati alla semina di pomodori, fagioli o altri rampicanti, procedete a posizionare i sostegni necessari alla loro crescita. Chi possiede un frutteto, in luna calante potrà dedicarsi all’innesto di meli e peri.

Luna piena (4 Aprile 2015): secondo la tradizione contadina, i giorni di luna piena sono i più adatti per dedicarsi alla concimazione degli alberi da frutto e alla semina di cipolla, scalogno, aglio e prezzemolo. La fase di luna piena è considerata il momento migliore per occuparsi della raccolta delle erbe aromatiche e officinali da essiccare come rosmarino, alloro, salvia, timo e origano.

 

 

  Consulta la sezione del Forum dedicata all’Orto

Lascia un commento