Marans

Gallo Marans - Fonte immagine commons.wikimedia.org

Gallo Marans – Fonte immagine commons.wikimedia.org

Origini e Curiosità

La Marans è una razza di pollo originaria della Francia che prende il nome dall’omonima città nel dipartimento di Charente Marittima. La razza è famosa in tutto il mondo per il fatto di deporre delle uova marroni cioccolato scuro, dote che le ha permesso di essere soprannominata Poule aux œufs d’or (in francese, “Gallina dalle uova d’oro”). La Marans è un pollo medio, robusto e dal portamento elegante, dotato di cresta semplice abbastanza sviluppata e di zampe leggermente impiumate. Presenta numerose varietà di colore, tra cui le più famose sono la Nera ramata e la Nera argentata. Allevata principalmente per le esposizioni avicole, la Marans conserva doti di una razza a duplice attitudine, ovvero buona produttrice sia di uova che di carne. Esiste anche la Marans Nana, che a parte la taglia ridotta, conserva le caratteristiche dell’originale. Nel Regno Unito è stata selezionata una linea diversa di Marans con tarsi nudi. La razza è stata selezionata nel diciannovesimo secolo nei pressi della cittadina di Marans, la quale si trovava vicino al porto di La Rochelle, dove arrivavano polli combattenti grazie ai marinai inglesi, i quali erano soliti divertirsi durante i viaggi assistendo a gare di combattimento tra galli. Alla base della selezione della razza ci sono quindi incroci tra polli locali e polli combattenti. Poco più a sud di La Rochelle abitava l’avicoltore Louis Rouillé, che si appassionò alla razza cinese Langshan non appena fu introdotta in Francia.

Caratteristiche e Morfologia

Si tratta di un pollo vigoroso e robusto, medio-pesante ma non greve. Il portamento non è appesantito ma slanciato ed alto sui tarsi. Il tronco della Marans è riconducibile alla forma di un rettangolo, con dorso leggermente inclinato e lungo.

  • Testa: allungata e di media grandezza.
  • Cresta: Semplice, dritta in entrambi i sessi e di media grandezza. Denti ben delineati e lobo distaccato dalla nuca. Nella gallina la parte posteriore può essere leggermente inclinata, soprattutto durante la stagione della riproduzione.
  • Faccia: rossa e liscia.
  • Occhi: grandi e vispi, di colore rosso-arancio. Becco: forte e ricurvo, di colore corneo.
  • Orecchioni: rossi e a mandorla.
  • Bargigli: rossi e di media grandezza.
  • Collo: lungo e forte; dotato di mantellina abbondante.
  • Petto: forte e largo. Spalle: larghe. Dorso: lungo e inclinato. Addome: ben sviluppato.
  • Ali: corte e aderenti al corpo.
  • Coda: Corta e portata, in entrambi i sessi, con un angolo non superiore ai 45º.
  • Zampe: tarsi di media lunghezza, bianco rosati nelle varietà chiare e grigi in quelle scure. Unghie bianche o color corno. Le zampe sono leggermente impiumate esternamente fino alle dita.
  • Diametro anello: gallo 22 mm, gallina 20 mm. Uovo: 70-80 gr, color cioccolato.

  Consulta la sezione del Forum dedicata ai Polli

Lascia un commento