Large Black

Suino Large Black - Fonte immagine commons.wikimedia.org

Suino Large Black – Fonte immagine commons.wikimedia.org

Origini e Curiosità

Il Large Black ha origine in Devon e in Cornovaglia. È stato trovato soprattutto fra gli esemplari autoctoni delle due contee, inglobando anche gli ultimi rimasti della razza Small Black della regione dell’Anglia orientale. È il solo maiale britannico completamente nero ed è a volte chiamato Devon. All’inizio del Novecento, i Large Black erano ampiamente diffusi sul territorio nazionale ed erano spesso incrociati con i Large White e i Middle White per produrre bacon e carne. Il Large Black aveva molto successo anche nelle mostre di maiali: a Smithfield, nel 1919, il premio più importante (Supreme Championship) fu vinto da una scrofa Large Black che fu poi venduta per 700 ghinee. Lo stesso anno, la razza superò in numero tutte le altre al Royal Show, dove furono esibiti 121 Large Black.

Caratteristiche e Morfologia

Razza docile, il Large Black ha orecchie pendule e un corpo lungo e massiccio. La razza è nota, infatti, per la sua taglia enorme. Parkinson, nel 1810, ha esclamato “Sono i più grandi che io abbia mai visto, e i più perfetti che si possa immaginare tra i maiali … hanno teste grandi con lunghe orecchie cadenti su ambi i lati del muso, tanto che quasi non vedono dove vanno.” Si dice che le femmine siano ottime madri per il loro carattere docile e che amino l’aria aperta. Si è spesso pensato che la loro docilità derivi dal fatto di non poter vedere a causa delle lunghe orecchie. Questa razza è particolarmente apprezzata per il suo gusto succulento e per la qualità delle carni.
 
 
  Consulta la sezione del Forum dedicata ai Suini

Lascia un commento