Scottish Fold

Gatto Scottish Fold - Fonte immagine commons.wikimedia.org

Gatto Scottish Fold – Fonte immagine commons.wikimedia.org

Origini e Curiosità

Lo Scottish Fold è una varietà di gatto originaria della Scozia. Il manto, che richiede frequenti cure, è solitamente grigio o nero. Questa tipologia di gatto si caratterizza per avere la punta delle orecchie piegata. Ha carattere socievole e giocoso anche in età adulta e viene spesso consigliato per i bambini. Si affeziona al padrone a tal punto da seguirlo sempre e ama dormire insieme a lui. Abile cacciatore, resiste bene alle basse temperature ed è adatto alla vita in appartamento. Gioca con piccoli oggetti che tende a nascondere. Si chiama Scottish Fold, in quanto scottish significa “scozzese” mentre fold significa “piegato”, dalla forma delle orecchie. Il gene delle orecchie piegate è dominante, dunque anche gli incroci hanno questa caratteristica. Importante ricordare che non bisogna far accoppiare due gatti con le orecchie piegate perché potrebbero nascere cuccioli con difetti fisici.

 

Caratteristiche e Morfologia

Lo Scottish Fold alla nascita i gattini hanno piccole orecchie piegate in avanti, come in tutti i gatti, e solo a due settimane, quando nelle altre razze si drizzano, rivelano la caratteristica piega. Di aspetto robusto e rotondo in tutte le sue angolazioni, presenta un’ossatura media ricoperta da una buona muscolatura. Le sue orecchie, piegate in avanti, danno un aspetto rotondeggiante alla testa. A questa caratteristica partecipano anche i grandi occhi rotondi, di aspetto molto dolce. A volte la curva accentuata intorno alla bocca dà l’apparenza di un gatto sorridente. Lo Scottish Fold è un gattone molto affettuoso. La sua coda è affusolata, di media lunghezza, ma sempre proporzionata al corpo. Nello scegliere un gattino di Scottish Fold si deve far molta attenzione nel verificare che non siano presenti difetti causanti una cattiva salute del soggetto. Bisognerà quindi rivolgere l’attenzione alle zampe, non ci devono essere accenni di mancanza di mobilità dovuti agli arti troppo corti; alla flessibilità della coda, questa si può verificare percorrendo con la vostra mano, leggermente incurvata, tutta la lunghezza della coda, agendo con delicatezza.

 Consulta la sezione del Forum dedicata al Gatto

Lascia un commento