Murgese

Cavallo Murgese - Fonte immagine ilportaledelcavallo.it

Cavallo Murgese – Fonte immagine ilportaledelcavallo.it

Origini e Curiosità

Il Cavallo Murgese è una razza equina italiana. È originario delle Murge, una regione geografica della Puglia, da cui deriva il nome. Si tratta di un territorio inospitale, che ha trasmesso a questa razza una grande rusticità. L’abitudine a percorrere sentieri ripidi e rocciosi ha fatto sì che nel tempo questo animale sviluppasse arti robusti e zoccoli molto solidi, adatti per muoversi velocemente e con grande sicurezza nonostante la corporatura massiccia. La sua tranquillità, unita alla fierezza e alla resistenza fisica, sono alcune caratteristiche che contraddistinguono i cavalli di razza murgese, oltre al caratteristico mantello morello che, se esposto al sole, appare lucido ed uniforme. Temperamento vivace.

 

Caratteristiche e Morfologia

Il Cavallo Murgese presenta una testa leggera con profilo rettilineo o leggermente montonino, non troppo pesante; fronte larga con grande ciuffo, orecchie regolari, occhi grandi ed espressivi, narici ampie e mobili. Testa di media lunghezza non leggera, ma assolutamente mai grossolana, a profilo montonino (per le linee più tradizionali) o rettilineo, mai camuso;

  • Collo robusto con abbondante criniera; spalla giustamente inclinata e muscolosa, garrese abbastanza rilevato. Dorso orizzontale e ben sostenuto, lombi corti e muscolosi, groppa proporzionata e muscolosa, di giusta inclinazione, petto largo e muscoloso, torace ben sviluppato, coda bassa.
  • Gli arti sono solidi con avambraccio mediamente lungo, articolazioni ampie e spesse; andature sciolte, passo sicuro e trotto cadenzato; appiombi regolari, tollerata una lieve falciatura, piede regolare, ben diretto, con unghia compatta e nera.
  • Statura variabile da 1,48 m ad 1,70 m;
  • Occhi dolci e vivaci; fronte larga; narici ampie;
  • Orecchie di media grandezza ma ben diritte;
  • Garrese largo e poco rilevato, con linea dorso-lombare quasi sempre corretta;
  • Arti con buona intelaiatura scheletrica e masse muscolari ben sviluppate; zoccoli molto resistenti e di colore nero, con unghia forte e compatta;
  • Mantello generalmente morello corvino, più raramente grigio-ferro con testa di moro.

 Consulta la sezione del Forum dedicata al Cavallo

Lascia un commento