Terranova

Terranova - Fonte immagine commons.wikipedia.org

Terranova – Fonte immagine commons.wikipedia.org

Origini e Curiosità

Il Terranova è una razza canina, originaria dell’omonima isola canadese. Forte e di grandi dimensioni, è molto portato al soccorso acquatico. Sono molte le ipotesi sulle origini di questa diffusissima razza. Una delle più probabili lo farebbero risalire ai cani da orso portati inAmerica dalle navi vichinghe. Altri invece ritengono che si sia evoluto a partire da una razza asiatica legata al mastino del Tibet arrivato nelle Americhe assieme alle popolazioni che attraversarono lo stretto di Bering durante la glaciazione. Questo veniva impiegato nella caccia, per il traino, per la pesca e anche per la guardia ai villaggi. È molto probabile che entrambe le teorie siano valide: infatti il sangue dei cani importati dai Vichinghi si potrebbe essere incrociato successivamente con una razza appartenente alle popolazioni nomadi provenienti dall’Asia, dando vita al progenitore dell’attuale terranova. Tra il XVIII e il XIX secolo tra le isole canadesi del nord-atlantico esisteva una razza denominata “cane di St. John’s”, utilizzata sia dai pescatori per il recupero delle reti e per il salvataggio in acqua, che dai cacciatori da riporto. Da questi cani si ritiene siano partite le selezioni, sia del terranova, che del labrador.

Caratteristiche e Morfologia

La razza oggi è divisa in tre diverse varietà a seconda del colore del manto: il nero (il colore più comune), il marrone (definito brown) e il bianco con macchie nere (definito “tipo landseer”, da non confondere comunque con il landseer vero e proprio). Questi colori sono riconosciuti in Europa mentre in America sono anche riconosciuti: il bronzo e il grigio. Il pelo del cucciolo (molto morbido) rimane per circa sette mesi, dopodiché viene sostituito da quello adulto (meno morbido e più lucido). Il terranova compie la muta, cambio del pelo, 2 volte all’anno: estate e inverno. La razza è soprattutto famosa per la sua caratteristica di amare molto l’acqua. È spesso utilizzato per soccorso. Dal punto di vista caratteriale è amichevole, infatti difficilmente reagisce con rabbia a una situazione a meno che non ci sia un reale pericolo per il padrone. In questa occasione fa valere la sua stazza e la sua potenza, pompandosi e mettendosi in mostra con un portamento fiero e “reale”. È una razza che si affeziona moltissimo al proprio padrone e in generale alla famiglia che lo accudisce. Il suo istinto al salvataggio è così forte che talora può salvare anche chi non ne ha bisogno. Il cane nei primi mesi di vita necessita di attenzioni particolari agli arti,con possibile rischio da adulto di displasia alle anche e al gomito, ma una volta adulto diventa possente e molto forte che può trainare molti kg sia da terra che in acqua. Il carattere è molto docile

   Consulta la sezione del Forum dedicata al Cane

Lascia un commento